Mondiali di Hangzhou. Iscrizioni e curiosità – FIN


Saranno Gabriele Detti e Federica Pellegrini ad aprire la quattordicesima edizione dei mondiali di nuoto in vasca corta, in programma dal 11 all’16 al Tennis Center dell’Expo Olimpica ed internazionale di Hangzhou. 

Alle 2.30 italiane si rialza il sipario internazionale a tre mesi dagli europei di Glasgow dove gli azzurri si misero in luce vincendo ventidue medaglie (finali alle 12 italiane in diretta su Raisport + HD). 

Nei 400 stile libero Gabriele Detti, doppio bronzo olimpico nei 400 e 1500 stile libero, tenterà l’ingresso in una finale iridata che non l’ha mai visto protagonista nelle tre precedenti edizioni cui ha preso parte. Il 24enne livornese, allenato dallo zio Stefano Morini al Centro Federale di Ostia, che non gareggia dal bronzo mondiale di Budapest 2017, si presenta col quarto crono mondiale stagionale (3’39″08) e dovrà avvicinare il suo primato nazionale di 3’37″22 del 2015 per tentare un podio che vede primeggiare nel ranking annuale i due russi Krasnykh (3’36″64) e Malyutin (3’37″84). Bene l’altro azzurro in gara Matteo Ciampi, ventiduenne allenato da Stefano Franceschi all’esordio nella manifestazione, che vanta il nono crono mondiale in 3’40″69.

Nella gara successiva, i 200 stile libero, è iscritta la campionessa in carica Federica Pellegrini che, dopo aver vinto a Windsor 2016 l’unica medaglia d’oro che le mancava nella sconfinata carriera che l’ha portata a conquistare quarantanove medaglie internazionali tra olimpiadi, mondiali ed europei: la 30enne di Spinea allenata da Matteo Giunta, un oro un argento e tre bronzi iridati in corta, parte con dodicesimo crono mondiale dell’anno (1’54″30) e non nuota un 200 internazionale dall’oro di Budapest 2017. Il cinquatesimo alloro è a portata di mano, Sara Sjostroem non ci sarà e Femke Heemskerkche non l’ha mai battuta rappresenta la migliore stagionale con 1’51″91.

Curiosità anche nei 200 dorso per la reginetta Margherita Panziera: la campionessa europea in lunga a Glasgow è in buona forma ha stampato agli assoluti di Riccione lo scorso novembre il record italiano in 2’01″56 che è il quarto stagionale mondiale dietro la Iron lady Katinka Hosszu (2’01″00). Per la ventitreenne veneta di Montebelluna allenata da Gianluca Belfiore è la prima apparizione mondiale e vanta un bronzo europeo lo scorso anno a Copenaghen.

Non ci sarà la staffetta femminile 4×100 stile libero, bronzo a Doha quattro anni col record italiano di 3’29″48 e argento due anni fa a Doha. 

Si aspettano buoni risultati nel fondo con l’olimpionico Gregorio Paltrinieri che gareggerà le batterie dei 1500 in programma sabato. Il primatista mondiale della distanza che vinse a Doha 2014 il primo oro mondiale della carriera, cui seguì quello in vasca lunga a Kazan e l’oro europeo col record di 14’08″06 – che cancellò il precedente di Grant Hackett vecchio di 14 anni – a Netanya nel 2015. Da riscattare il secondo posto dietro il coreano Park Tae-hwan a Windsor, per Supergreg che si presenta col secondo crono mondiale di 14’25″08 dietro dietro il ceco Micka (14″24″88) e davanti al campione europeo in carica Romanchuck (14″27″93). Certo se poi entrasse in acqua il padrone di casa e olimpionico Sun Yang, alla prima partecipazione in un mondiale in corta e che non vince un 1500 sl dai mondiali di Barcellona 2013, allora i pretendenti al trono potrebbero aumentare.

Assente la superfavorita dello stile libero Katie Ledecky, negli 800 stile libero esordirà la reginetta europea in lunga Simona Quadarella: la romana allenata da Christian Minotti che compirà venti anni il prossimo 18 dicembre, entrerà in acqua proprio mercoledì 12 dicembre negli 800 (è iscritta anche nei 400 sl di venerdì) ed ha portato il personale a 8’13″41 lo scorso 30 novembre agli assoluti. L’autrice del triplete europeo, che non è molto a suo agio in vasca da 25 metri, ha il quarto crono stagionale e vede da molto lontano per ora la favorita cinese Wang titolata di un super 7’59″44. Le gare la tensione e lo stress posso cambiare i fattori, super Simo è pronta per stupire ancora.

 

ISCRIZIONI GARA DEGLI AZZURRI

Le iscrizioni saranno ufficiali solo dopo la riunione tecnica, prevista il 9 dicembre

 

Seguono programma gara, iscrizioni
 

Atlete (10): Ilaria Bianchi (CN Azzurra 91) 50, 100 e 200 fa, Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika) 50 e 100 rana, Martina Carraro (CN Azzura 91) 50 e 100 rana, Ilaria Cusinato  (Fiamme Oro / Team Veneto) 200 fa, 100, 200 e 400 mx, Elena Di Liddo (CC Carabinieri /CC Aniene) 50 e 100 fa, 50 do, Erica Musso (Fiamme Oro) 200 e 400 sl, Margherita Panziera (Fiamme Oro / CC Aniene) 100 e 200 do, Simona Quadarella (Fiamme Rosse / CC Aniene) 400 e 800 sl, Federica Pellegrini (CC Aniene) 100 e 200 sl, Carlotta Zofkova (Carabinieri / Imolanuoto) 50 e 100 do. 

    

Atleti (22): Domenico Acerenza (CC Napoli) 1500 sl, Federico Burdisso (Tiro  a Volo) 200 fa, Thomas Ceccon (Fiamme Oro / Leosport) 100 do, 200 mx, Matteo Ciampi (Esercito / Nuoto Livorno) 200 e 400 sl, Piero Codia (Esercito / CC Aniene) 50 e 100 fa, Santo Yukio Condorelli (Aurelia Nuoto) staffette, Gabriele Detti (Esercito / In Sport) 400 sl, Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro / NC Brebbia) 50 e 100 ra, Filippo Megli (Carabinieri / FlorentiaNuotoClub) 200 sl, Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino) 100 sl, Davide Nardini (Genova Nuoto) staffette, Marco Orsi (Fiamme Oro / CN Uisp Bologna) 100 mx, Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto) 1500 sl, Luca Pizzini (Carabinieri / IC Bentegodi) 200 ra, Alessio Proietti Colonna (Marina Militare / Aurelia Nuoto) staffette, Matteo Restivo (Carabinieri / FlorentiaNuotoClub) 200 do, Matteo Rivolta (Fiamme Oro) 50 e 100 fa, Simone Sabbioni (Esercito / Swim Pro SS9) 50, 100 do, Fabio Scozzoli (Esercito / Imolanuoto) 50 e 100 ra, 100 mx, Andrea Vergani (Carabinieri / Nuotatori Milanesi) 50 sl, Lorenzo Zazzeri (Esercito / FlorentiaNuotoClub) 100 sl, Mattia Zuin (Fiamme Oro / Nottoli Nuoto) staffette. 

 

PROGRAMMA e AZZURRI IN GARA (-7 ore in Italia)

alle 9.30 batterie; alle 19.00 semifinali e finali. 

 

Martedì 11 dicembre

Ore 2.30 italiane – batterie

400 sl M

RI 3’37″22 di Gabriele Detti (2/12/2015 agli europei di Netanya)

con Gabriele Detti e Matteo Ciampi (pers. 3’40″69)

 

200 sl F

RI 1’51″17 di Federica Pellegrini (12/12/2009 agli europei di Istanbul)

primato italiano in tessuto 1’51″89 di Federica Pellegrini (5/15/2015 europei di Netanya)

con Federica Pellegrini e Erica Musso (pers. 1’56″45) 

 

200 farfalla M

RI 1’53″06 di Matteo Rivolta (1/12/2017 agli assoluti di Riccione)

con Federico Burdisso (pers. 1’54″63)

 

50 rana F

RI 30″01 Arianna Castiglioni (13/12/2017 agli europei di Copenaghen)

con Arianna Castiglioni e Martina Carraro (pers. di 30″18)

 

100 dorso M

R.I. 49″68 Simone Sabbioni (15/12/2017 agli  europei di Copenaghen)

con Simone Sabbioni e Thomas Ceccon (pers. 51″70)

 

400 misti F

R.I. 4’26″06 Alessia Filippi (14/12/2008 agli europei di Rijeka)

primato italiano in tessuto Ilaria Cusinato 4’29″36 del 15/04/2018 camp. a squadre a Riccione

con Ilaria Cusinato

 

100 rana M

RI 56″15 di Fabio Scozzoli l’16/12/2017 agli  europei di Copenaghen

con Fabio Scozzoli e Nicolò Martinenghi 57″27 il 16/12/2017 agli  europei di Copenaghen

 

100 dorso F

RI 57″35 di Elena Gemo il 12/12/2008 ai campionati europei di Rijeka

Migliore prestazione in tessuto 57″55 di Federica Pellegrini in Coppa Brema il 15/04/2018

Margherita Panziera (pers. 58″19) e Carlotta Zofkova (pers. 58″96)

 

200 misti M

R.I. 1’53″26 di Thomas Ceccon l’1/12/2018 agli assoluti di Riccione

con Thomas Ceccon 

 

4×100 sl F

 

4×100 sl M
R.I 3’05″79 (Dotto, Orsi, Leonardi, Magnini) Doha 2014

Italia

 

Martedì 11 dicembre

Ore 12.00 italiane – semifinali e FINALI

400 STILE LIBERO M

200 STILE LIBERO F

100 dorso M

50 rana F

200 FARFALLA F

400 MISTI M

100 rana M

100 dorso F

200 MISTI 

4×100 STILE LIBERO F

4×100 STILE LIBERO M

 

Mercoledì 12 dicembre

Ore 2.30 italiane – batterie

4×50 mista F

RI 1’45″38 (Scalia, Carraro, Di Pietro, Ferraioli) 7/12/2016 ai mondiali di Windsor 

Nazionale

 

200 sl M

RI 1’41″65 di Filippo Magnini il 13/12/2009 agli europei di Istanbul 

primato italiano in tessuto 1’42″54 di Filippo Magnini del 2006

con Filippo Megli (pers. 1’43″92 del 2017) e Matteo Ciampi (pers.1’44″20 del 2018)

 

100 sl F

RI 52″17 di Federica Pellegrini il 24/4/2016 a Riccione

con Federica Pellegrini

 

100 farfalla M

RI 49″54 di Matteo Rivolta il 12/08/2017 in coppa del mondo Eindhoven

con Matteo Rivolta e Piero Codia (pers. 49″96 del 2017)

 

200 farfalla F

R.I. 2’04″22 Ilaria Bianchi 15/12/2017 agli  europei di Copenaghen

con Ilaria Bianchi e Ilaria Cusinato (pers. 2’07″84 del 2017)

 

4×50 sl Mixed

 

800 sl F 

R.I. 8’04″53 di Alessia Filippi il 12/12/2008 agli europei di Rijeka 

con Simona Quadarella (pers. 8’13″41 del 2018)

 

Mercoledì 12 dicembre

Ore 12.00 – semifinali e FINALI

4×50 MISTA F

100 DORSO M

200 FARFALLA F

100 RANA M

50 RANA F

200 STILE LIBERO M

100 farfalla M

100 DORSO F

4×50 MISTA SL

 

Giovedì 13 dicembre

Ore 2.30 – batterie

100 misti M

R.I. 51″57 di Marco Orsi il 30/11/2018 agli assoluti di Riccione

con Marco Orsi e Fabio Scozzoli (pp 52″86 del 2018)

 

50 farfalla F

R.I. 25″22 di Silvia Di Pietro il 3/12/2015 agli europei di Netanya

con Ilaria Bianchi (pers. 25″62 del 2014) e Di Liddo (pers. 25″81 del 2017)

 

50 dorso M

R.I. 23″05 di Simone Sabbioni del 17/12/2017 agli europei di Copenaghen

con Simone Sabbioni

 

100 misti F

R.I. 59″56 di Francesca Segat del 29/11/2008 a Genova

primatoitaliano in tessuto Laura Letrari 59″88 del 2018

con Ilaria Cusinato (pers. 1’00″03 del 2018)

 

50 sl M

R.I. 20″69 di Marco Orsi il 5/12/2014 ai mondiali di Doha

con Andrea Vergani (pers. 21″43 del 2017) e Lorenzo Zazzeri (pers. 21″33 del 2108)

 

200 dorso F

RI 2’01″56 di Margherita Panziera 30/11/2018 agli Assoluti di Riccione

con Margherita Panziera

 

200 rana M

R.I. 2’03″80 di Edoardo Giorgetti del 18/12/2009 ai mondiali di Manchester

primato italiano in tessuto 2’05″82 Paolo Bossini del 2007

con Luca Pizzini (pers. 2’06″44 del 2013)

 

4×50 mista mista

R.I. 1’37″90 (Bonacchi, Scozzoli, Di Pietro e Ferraioli) del 4/12/2014 ai mondiali di Doha

Italia

 

Giovedì 13 dicembre

Ore 12.00 – semifinali e FINALI

200 RANA M

100 STILE LIBERO F

100 misti M

200 DORSO F

50 sl M

50 farfalla F

100 FARFALLA M

100 misti F

50 dorso M

800 STILE LIBERO F

4×50 MISTA MISTA

 

Venerdì 14 dicembre

Ore 2.30 – batterie

4×50 sl M

R.I. 1’23″37 (Calvi, Orsi, Nalesso e Magnini) il 14/12/2008 agli europei di Rijeka 

Italia

 

50 dorso F

R.I. 26″67 di Silvia Scalia il 30/11/2018 agli assoluti di Riccione

con Carlotta Zofkova (pers. 27″55 del 2018) e Elena Di Liddo (pers. 26″80)

 

50 farfalla M

R.I. 22″83 di Matteo Rivolta del 5/12/2015 agli europei di Netanya

con Matteo Rivolta e Piero Codia (pers. 22″84 del 2017)

 

400 sl F

R.I. 3’57″59 di Federica Pellegrini il 6/3/2011 ad Ostia 

con Simona Quadarella (pers. 4’02″86 del 2018) e Erica Musso (pers. 4’00″44 del 2018)

 

100 rana F

R.I. 1’05″0 Ariannna Castiglioni il 16/12/2017 agli europei di Copenaghen

con Arianna Castiglioni e Martina Carraro (pp 1’05″41 del 2017)

 

4×200 sl M

R.I. 6’51″80 (D’Arrigo, Belotti, Di Fabio e Magnini) il 14/12/2014 ai mondiali di Doha

 

Venerdì 14 dicembre

Ore 12.00 italiane – semifinali e FINALI

4X50 STILE LIBERO M

50 FARFALLA F

100 MISTI M

100 MISTI F

50 farfalla M

400 SL F

50 SL M

50 dorso F

50 DORSO M

100 rana f

4×200 SL M

 

Sabato 15 dicembre

Ore 2.30 – batterie

4×50 mista M

R.I. 1’31″71 (Sabbioni, Scozzoli, Rivolta, Orsi) il 6/12/2015 agli europei di Netanya

Italia

 

200 misti F

R.I. 2’06″21 di Francesca Segat il10/12/2009 agli europei di Istanbul

con Ilaria Cusinato (pers. 2’07″28 primatoin tessuto del 2018)

 

400 misti M

nessun italiano in gara

 

100 farfalla F

R.I. 56″13 di Ilaria Bianchi del 16/12/2012 ai mondiali di Istanbul

con Ilaria Bianchi e Elena Di Liddo (pers. 57″01 del 2018)

 

100 sl M

R.I. 46″04 di Marco Orsi il 19/04/2015 a Riccione

con Alessandro Miressi (pers. 46″84 del 2017) e Lorenzo Zazzeri (pers. 46″72 del 2017) 

 

50 sl F

nessuna azzurra in gara

 

50 rana M

R.I. 25″62 di Fabio Scozzoli il 13/12/2017 agli europei di Copenaghen

con Fabio Scozzoli e Nicolò Martinenghi (pers. 26″29 del 2018)

 

4×200 sl F

R.I. 7’46″01 (Mizzau, Nesti,Carli e Pellegrini) il 12/12/2012 ai mondiali di Istanbul

Italia

 

1500 sl M 

R.M., R.E, R.I. 14’08″06 di Gregorio Paltrinieri il 4/12/2015 agli europei di Netanya

con Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza (pers. 14″40″36 del 2017)

 

Sabato 15 dicembre

Ore 12.00 – semifinali e FINALI 

4X50 MISTA M

200 MISTI F

100 sl M

100 farfalla F

50 FARFALLA M

50 sl F

50 rana M

50 DORSO F

400 MISTI M

100 RANA F

4X200 SL F

 

Domenica 16 dicembre

Ore 2.30 – batterie

4×50 sl F

R.I. 1’35″61 (Di Pietro, Ferraioli, Pezzato, Pellegrini) Windsor 2016

Italia 

 

200 dorso M

R.I. 1’56″29 di Matteo Restivo il 8/08/2018 agli europei di Glasgow
con Matteo Restivo 

 

200 rana F

nessuna italiana in gara

 

4×100 mista M

 

4×100 mista F

R.I. Italia (Barbieri, Castiglioni, Di Liddo, Pezzato) 3’54″32 il 7/12/2014 ai mondiali di Doha

Italia 

 

Domenica 16 dicembre

Ore 11.00 – Finali

4×50 SL F

1500 SL M

100 SL M

200 RANA F

200 DORSO M

50 RANA M

50 SL F

4X100 MISTA M

4X100 MISTA F

 

 



Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *